Aprile 2019

Home2019Aprile

Design Week Milano 2019 – Seconda Parte - Conclusasi ormai da oltre 15 giorni,ha riscontrato un enorme successo di pubblico.   Design Week Milano 2019, edizione n°58 ,protagonista il grande impegno dei produttori  di arredamento,ed è stato sicuramente premiato dalla importante presenza di pubblico . Come avevamo promesso proviamo a raccontare a chi legge ancora qualcosa di tutto quello che abbiamo visto. Abbiamo visto sicuramente e tanto di più di quanto noi potremmo mai raccontarvi. Mobili,complementi,tappeti ed inoltre grande protagonista l'illuminazione con l'edizione biennale di Euroluce. Al Design Week Milano 2019, Il made in Italy continua ad essere un elemento trainante sopratutto per l'esportazione. La settimana del design ha consentito di ammirare sia nei quartieri fieristici di Rho che in tutti gli eventi sparsi in tanti distretti di Milano città, un grande fermento creativo. Sempre più concomitanti gli gli orientamenti di gusto confrontati con il mondo della moda. Anche se tutti i designer ed

Edra presentata da Arredo Morelli Sono solo pochi giorni che Edra, presentata da Arredo Morelli, ed immediatamente riscuote un inatteso consenso da parte del pubblico e degli architetti, assolutamente soddisfatti della proposta.   Azienda storica,Edra produce divani, poltrone, e complementi come tavoli,tavolini, sedie,ed infine contenitori, e' considerata in questo momento sicuramente l'azienda in assoluto più cool e glamour del panorama design.   Ogni progetto è un pensiero complesso,che fonde idee colte, spunti poetici ed insoliti , non solo per esprimere una banale e scontata originalità ma piuttosto offre certamente una ricercatezza assoluta di ogni dettaglio .   La ricerca di nuove tecnologie ed i notevoli e costanti miglioramenti qualitativi, ovviamente rendono le strutture un insieme di elementi molto preziosi.   Sono più che solide le basi in acciaio e propongono sicuramente un grado di consistenza inusuale.   Gli snodi di acciaio brevettati ed i migliori esistenti attualmente sul mercato,sono nascosti nell'imbottitura. Offrono diversamente dalle imitazioni esistenti sul

Design Week 2019 - Mobili ed Euroluce Design Week 2019 si è infine conclusa, registrando un incremento di visitatori del 12,5%.Il dato è positivo per l'industria Italiana, grazie ad una sempre maggiore presenza di visitatori stranieri, soprattutto Cinesi. La Design Week 2019, Mobili ed Euroluce l'impegno a mantenere alto l'interesse dei visitatori, naturalmente passa attraverso il grande sforzo di tutti i produttori.  Vitalità creativa, ricerca tecnologica, enormi investimenti privati, richiamo delle grandi firme del design miscelato a  sperimentazioni di giovani creativi,e finalmente una collaborazione sempre più stretta con il mondo della moda.  L'abitazione sempre più al centro di desideri di confort, benessere ,ma sopratutto del grande stile tutto  made in italy.  In tutta la settimana di questa manifestazione che si svolge come tutti gli appuntamenti fieristici a Rho -Fiera, si possono trovare installazioni ed eventi in tutta Milano,dal centro alle periferie. Design Week 2019 Eventi per  presentazioni  meno formali e molto più

  Massimoiosaghini da Arredo Morelli Massimoiosaghini da Arredo Morelli. Venerdì 29 marzo 2019,L'Architetto Massimo Iosa Ghini è stato ospite da Arredo Morelli in via Colonne di Giugliano in Campania  17 Napoli, dove si è svolto un interessante incontro con il contributo della ditta Snaidero,in occasione della presentazione della nuova collezione Frame, disegnata dall'Architetto Massimo Iosa Ghini.   L’organizzazione dell’evento ,che ha visto partecipi numerosi architetti campani, è stata curata dal' interior designer Sergio Natale. Sono Intervenuti al dibattito come  moderatori dell’incontro: L’Architetto  Jandoli dell’ADI Campania, associazione del design industriale. Il vice presidente dell’ordine degli Architetti napoletani,L’Architetto Ceparano. Con la loro introduzione l’Architetto Jandolfi  e l’ Architetto Ceparano  hanno anticipato il tema dell’incontro e la volontà di proseguire con altri incontri l’attività divulgativa e rafforzativa del valore ed importanza del  design in questo preciso momento storico. Dopo le introduzioni agli argomenti è stato presentato l’atteso ospite : L’Architetto Massimo Iosa Ghini,che ha preso la parola per descrivere